lunedì 30 dicembre 2013

Programmazione Natalizia (seconda parte)

Per completare la prima parte della Programmazione Natalizia, ecco i consigli per attivarla, a partire dal 1 gennaio.
Troverai anche i primi consigli per Gennaio.

Auguri per un Buon Cammino nel nuovo anno. 

La Programmazione natalizia iniziata alle h 18 del 25 dicembre dell’anno appena concluso, prosegue fino al 6 gennaio come indicato nel file precedente.

Ma dal 1 gennaio inizia anche il primo mese del nuovo anno in cui attivare la programmazione relativa a questo mese: gennaio / capricorno / qualità del coraggio o leggerezza.
E così per ogni mese che verrà.

Durante il nuovo anno, ogni mese, attiverai la tua Programmazione Natalizia, riprendendo il quaderno su cui hai segnato le varie attività da svolgere o le tue riflessioni per sviluppare la qualità del mese, e annotando eventuali altre riflessioni. Le energie psicospirituali coinvolte durante il periodo natalizio ti saranno d’aiuto durante il mese di loro competenza facilitando le azioni programmate e contribuendo a migliorare la tua vita.

Per aiutarti ad attivare al meglio le qualità di ciascun mese, e per sostenere il tuo impegno in una simile attività di crescita interiore ed esteriore, puoi utilizzare anche strumenti ‘terapeutici’ come i rimedi floreali (Fiori di Bach e di altri repertori), la cromopuntura e gli altri strumenti della Medicina Esogetica di Peter Mandel, la meditazione, le visualizzazioni creative, la mindfulness, e qualunque altra tecnica olistica tu conosca o voglia sperimentare.
Per ciascun mese scriverò delle riflessioni sulla qualità da sviluppare, aggiungendo spunti su rimedi floreali e medicina esogetica di Peter Mandel. Le riflessioni sulla qualità del mese sono tratte dal testo di Dede Riva già citato nel file della Programmazione Natalizia. Il ‘percorso Cameron’ è un percorso di 12 settimane ideato da Julia Cameron, da lei chiamato ‘Via dell’artista’, dedicato al recupero e allo sviluppo della creatività personale intesa come recupero ed espressione di sé, del proprio potere creativo in tutti gli ambiti della vita, non solo in campo strettamente artistico, una forma nuova di un corso di autostima. I riferimenti a tale percorso valgono naturalmente per chi ha già seguito questo percorso.

Per chiarimenti e approfondimenti, contattami.

Eccovi gli spunti per Gennaio

GENNAIO
·        Capricorno coraggio leggerezza
·        Medicina Esogetica:  pianeta Saturno -  zona onirica: al centro tra le due scapole, sulla linea ascellare, definita zona dell’essere rigidi. Corrispondenze col corpo: scheletro e apparato motorio in genere, e in particolare ginocchio stinco pelle milza denti sangue. Massaggiare con olio Esogetico mattina e sera, applicare colore verde luce (o indossare /applicare tessuto naturale color verde chiaro). Riferimento Vaso Patologico Terra Passiva : predisposizione a disturbi metabolici, mesenchimali, calcolosi, reumatismi, coliche. Ossa, giunture, dolori ossei e tissutali. Autoritario, caparbio, inibizione nel contatto, coscienzioso, tnace, cauto, difficoltà nell’accesso alle emozioni, durezza interiore, necessita sicurezza emozionale e stabilità. Senso del dovere.  Obiettivo: sviluppare l’abilità di gestire le conseguenze e assumersi responsabilità (N.B.- respons + abilità = abilità di ‘rispondere’ alle situazioni personali). Saturno è conosciuto come la ‘grande sfortuna’, simboleggia la pena dell’anima, la malattia, l’anzianità, morte e declino. Insoddisfatto del dominio di Urano, suo padre, lo uccise e salì al trono: atto violento ma che portò anche aspetti positivi, come la nascita di Venere, e con Gaia , la Madre Terra, sua moglie, generò giove Nettuno e Plutone. Saturno fa pressione,costringe a riflettere sul passato e a lasciare andare cio che non serve, per cercare vie nuove. Simboleggia partenza, sviluppo, concentrazione, senso del dovere, ricerca accurata, esercizio della pazienza,
·        Riferimento percorso Cameron: 9° settimana, paura
·        Rimedi floreali:  coraggio/paura  -  leggerezza/pesantezza
Tra i 12 Guaritori del sistema Bach sono indicati Mimulus e  Rock rose. Ma relativamente alla paura, molti sono i rimedi floreali tra cui scegliere, secondo le personali necessità:
Mimulus, Aspen, Rock Rose, Cherry Plum, Red Chestnut. Tra gli Australiani ricordiamo Dog Rose,  e Bluebell per il coraggio, quello che viene dal cuore.   
·        Riflessioni di Dede Riva per gennaio/coraggio: ‘’…coraggio è compiere il salto … e per fare ciò vanno sviluppate alcune qualità: la consapevolezza delle proprie potenzialità e risorse a disposizione, determinazione e flessibilità, sensibilità per avvertire l’aiuto e il sostegno di altri e dell’Universo (fidarsi e affidarsi), ottimismo per filtrare ogni evento attraverso uno schermo positivo, entusiasmo perché le azioni siano tempestive …’’

Buona Azione, buon coraggio e buon gennaio.

Nessun commento:

Posta un commento