venerdì 6 settembre 2013

A scuola con i Fiori


Finito il periodo di vacanza, di svago e rilassamento,  lontano da impegni e doveri scolastici ( … a parte i compiti delle vacanze ! … ) e dalle  attivita’ extrascolastiche, si torna a casa e si inizia a pensare al ritorno a scuola. Per alcuni bambini e ragazzi è un piacere pensare di ritrovare amici e compagni di scuola, per altri invece puo’ essere una sofferenza piu’ o meno grande, la ripresa di  doveri e impegni, il confronto con gli altri e con gli insegnanti, figure di autorita’ oltre i genitori.
Se ci sono poi delle novita’ da affrontare, un po’ di ansia e preoccupazione per il nuovo puo’ manifestarsi in tutti: il primo giorno di scuola, una scuola nuova, nuovi insegnanti e nuovi compagni, il passaggio alla scuola elementare o  alle medie o alle superiori, come il primo stacco dalla mamma per i piccoli che vanno al nido o alla materna, sono alcuni esempi di ‘novita’ e cambiamento’ che  bambini e ragazzi si trovano ad affrontare.
Come aiutarli con le essenze floreali?
L’aiuto piu’ conosciuto e piu’ sperimentato   è il rimedio di emergenza ‘Rescue Remedy’ (tra i fiori inglesi del dr bach). Il suo valido sostituto australiano si chiama Emergency ed è formulato anche nella pratica confezione di spray orale.
Qualche esempio? Tra i fiori inglesi, Walnut  aiuta  ad adattarsi alle novita’ , ai cambiamenti, alle nuove fasi di vita e di crescita.  Mimulus è utile per diminuire paura, ansia, insicurezza dei bambini piu timidi e sensibili, anche per i mal di pancia di origine nervosa. Red Chestnut per aiutare mamme e bambini a vivere il reciproco distacco con minor ansia e preoccupazione, favorendo lo sviluppo di autonomia e indipendenza. Chamomile è il rimedio floreale californiano utile anche per le coliche gassose dei piu piccoli, aiuta nei momenti di tensione nervosa e capricci attenuando l’irritabilita’ e il nervosismo.
Tra i rimedi floreali australiani esistono in commercio pratiche composizioni gia’ pronte all’uso in gocce e anche in spray, piu comodo. Adol, Concentration,Stress Stop sono alcuni esempi. Il primo per il complesso periodo di cambiamento e crescita degli adolescenti, il secondo per aiutare nello studio, assimilazione delle nozioni e concentrazione, l’ultimo per gestire gli impegni quotidiani e le situazioni di stress.
Le essenze floreali sono un valido aiuto per tutto l’anno scolastico, per favorire una miglior  concentrazione, l’espressione creativa e verbale, la  stima di se’ e degli altri, per gestire meglio ‘il peso’  degli impegni e dei doveri.
Le essenze floreali possono essere utili per i nostri figli non solo per quanto riguarda la vita scolastica, ma per diverse situazioni in cui possono ritrovarsi. Sono di aiuto anche per noi genitori, per situazioni della nostra vita e per cio’ che riguarda la relazione con i nostri figli, per aiutare loro e  noi nell’impegnativo ruolo di genitori-guide.
La scelta dei rimedi piu’ adatti  viene fatta rispettando le esigenze personali e le  singole situazioni con l’aiuto di consulenti esperti .

Cosniglio di lettura: tra gli scritti del dr E. Bach, il suo pensiero per i genitori. 



Nessun commento:

Posta un commento