giovedì 10 maggio 2012

Un fiore per nascere libero

Boab, il fiore del baobab australiano, è il rimedio floreale che tra le sue caratteristiche, favorisce la liberazione da schemi di pensiero e di azione derivanti dal retaggio familiare e che possono limitare l'espressione di ciò che siamo davvero.  Nelle tribù aborigene, durante il periodo della fioritura, si raccoglievano i fiori e si davano alla partoriente che si allontanava dalla tribù, scavava un buco nella terra, lo rivestiva dei fiori e si accovacciava per partorire. Il primo contatto del nuovo nato era con questo fiore, che rompe gli schemi negativi tramandati dalla famiglia affinchè potesse restare in contatto con la propria essenza e il proprio potenziale, senza interferenze.  Liberandoci dagli schemi e modelli non adeguati per noi possiamo modificare l'approccio alla vita. Naturalmente modalità di assunzione e associazione con altri rimedi floreali  vanno valutati per ogni singola persona.

Nessun commento:

Posta un commento