giovedì 8 giugno 2017

La Mappa dei talenti e dei bisogni


Oggi vi racconto qualcosa anche di un altro 'strumento di consapevolezza' a mia e vostra disposizione. 

Il testo è rielaborato da appunti e presentazione della formazione fatta con Patricia Puican.  

Io associo questa Mappa agli altri strumenti a mia disposizione (come il Sincronario, ad esempio, di cui ho scritto un post stamattina)





*****


Ogni data di nascita racconta una storia: la Mappa dei Bisogni e dei Talenti è lo strumento che permette di comprenderla e di individuare le radici di dolori, conflitti e sofferenze, risalendo ai programmi genealogici impressi da generazioni nel DNA. 
Racconta anche la ragione per cui questi programmi sono stati ereditati. Dietro a ogni bisogno si nascondono i nostri talenti, quelli che ci permettono di vivere una vita finalmente più autentica, gioiosa e realizzata.

La Mappa dei Bisogni e dei Talenti è uno strumento potente, che conduce all’origine dei blocchi per rimuoverli, riconoscere i propri talenti e le proprie potenzialità e andare oltre, dritti sulla Via della Felicità.

In astrologia la Mappa Astrale (detta anche tema natale) è la raffigurazione simbolica della posizione dei pianeti,  come appaiono ad un osservatore dalla Terra nel preciso luogo e momento della nascita di un individuo.
In Bio Psicosomatica, la Mappa dei Bisogni permette di identificare le strutture memoriali che ogni individuo eredita in ogni campo (nido, lavoro, relazione, sociale).



La numerologia della Mappa dei Bisogni e dei Talenti è strettamente legata alla numerologia dei Tarocchi. I ventidue Arcani Maggiori dei Tarocchi costituiscono  l’Alfabeto attraverso cui decifrare i bisogni fondamentali nella vita di tutti i giorni. 
Applicando il loro linguaggio e la loro simbologia alla numerologia delle sequenze emozionali ottenute dalla tua data di nascita, i Tarocchi svelano i meccanismi conflittuali alla base delle situazioni spiacevoli e negative, vissute nella quotidianità.

La mappa dei talenti (dei bisogni, delle opportunità) è uno strumento che ci aiuta a prendere consapevolezza di tanti aspetti di noi stessi che generalmente non riusciamo a vedere. Ci aiuta nel lavoro di `crescita personale` che abbiamo deciso di svolgere su noi stessi. 
E questo vogliamo farlo perché abbiamo capito che è terapeutico nel senso che migliora il nostro rapporto con la vita ed il nostro benessere fisico e spirituale .

 La mappa dei talenti si costruisce partendo dalla data di nascita e rappresenta il nostro stato magnetico (con i nostri bisogni e le nostre potenzialità) al momento della nascita. Niente nella nostra vita accade per caso. Tutto ciò che ci accade ha un senso. Sta a noi cercare di decodificarlo perché rappresenta un occasione per superare i nostri limiti, le nostre ristrettezze ed i nostri schemi più profondi.

Buona vita






Sincronario -Maya, strumento di autoconoscenza

Sincronario Maya, Tzolkin e Talenti di nascita (e vita)

Sulle mie pagine Facebook, pubblico a volte, le 'interpretazioni' o spunti di riflessione secondo il Sincronario MAya.
Quando parlo di Sincornario, Onda Incantata Glifi ci metto la mia esperienza personale e tutto ciò che ho imparato e imparo da altri 'comonauti' presenti nella mia vita.
Qiesto è uno dei siti da cui traggo spunto e testi e su cui potete trovare tutte le info che volete su questi argomenti, da studiare, leggere, sperimentare,imparare.
Tutti lo possiamo fare, non a tutti interesserà questo 'strimento' di autoconoscenza, ma la possibilità di imaprare e scoprire tante cose l'abbiamo tutti, ormai. Dipende da cosa cerchiamo e vogliamo.
https://sites.google.com/site/tzolkinahau/i-talenti
Vi segnalo altri 3 siti utili (che conosco):
http://www.13lune.it/
http://www.lemierelazioni.it/ (anche pagina fb)
http://nottebluritmica.blogspot.it/ (fb stefania marinelli)
Sono a disposizione per informazioni, calcolo del vs kin, mappa, onda ecc e spiegazioni, se siete interessati. così come lo sono gli esperti presenti nel web .
Buona evoluzione, buona consapevolezza, buone ricerche, buona Vita

mercoledì 17 maggio 2017

ANSIA DA ESAMI e prove scolastiche



Gli esami non finiscono mai, si dice. Sì, perché nella vita, di esami e prove ne abbiamo sempre, per continuare a crescere e imparare. Quindi le ‘tecniche’ naturali indicate qui di seguito sono sicuramente utili anche per altri tipi di esami e prove ; di lavoro, relazioni, di salute, di vita. Le prossime righe sono dedicate agli studenti, di ogni età. 

In questo periodo si avvicina la fine della scuola e per molti studenti, di ogni ordine e grado, il periodo diventa intenso di prove orali e scritte e per alcuni si avvicinano anche gli esami:  di maturità,  universitari, test di ammissione alle facoltà sono momenti faticosi, stressanti e motivo di ansia , la cosiddetta ansia  anticipatoria per le prove imminenti, per il risultato della ‘prestazione’, il giudizio. 

La memorizzazione, concentrazione , elaborazione e assimilazione delle nozioni studiate sono messe alla prova, a volte si ha la sensazione di non ricordare più nulla o di non essere preparati a sufficienza, di non farcela. E la paura di non farcela, di sbagliare, di fallire o di non ‘rispettare’ le aspettative, proprie e altrui, portano spesso con sé la stanchezza fisica, difficoltà a dormire, disturbi di stomaco e intestino di origine ansiosa, mal di testa da sovraccarico e tensioni, irrequietezza, tensioni muscolari, tensione nervosa. 

 La floriterapia e la cromopuntura sono sistemi naturali di provata efficacia per gli studenti di ogni età;  particolarmente gradita dai più piccoli e dagli adolescenti,  la cromopuntura  non è invasiva, è indolore, colorata e rilassante. Diversi sono i trattamenti indicati, compreso l’ascolto terapeutico del suono. I rimedi floreali, così come la regolazione energetica della luce cromatica, hanno la capacità di  agire positivamente su tutta la sintomatologia legata allo stress, alle capacità di concentrazione e memorizzazione, all’ansia da prestazione, alla paura, al panico, portando aiuti naturali a sostegno dell’autostima studentesca e personale. 

Per la floriterapia, iniziamo a ricordare i ‘rimedi di emergenza’: tra  i Fiori di Bach il noto Rescue Remedy ed Emergency  tra i Fiori Australian Bush . Qui http://www.cure-naturali.it/i-fiori-di-bach/1913/rimedi-floerali-di-emergenza/6606/a   trovate le informazioni sui rimedi di emergenza, che nel caso di prove ed esami scolastici possono essere assunti nei giorni e nelle ore precedenti la prova, o addirittura durante la prova, se aggiunto in una bottiglietta di acqua da sorseggiare al bisogno.

Tra i Fiori di Bach si conosce il  ‘rimedio per esami’ , un’associazioni di rimedi specifici da selezionare secondo le esigenze personali. Tra questi rimedi troviamo: Clematis , che favorisce l’attenzione, la concentrazione, la lucidità mentale per utilizzare meglio le varie nozioni senza disperdersi e distrarsi; Chestnut Bud, che  facilita l’apprendimento, le facoltà logiche e di ragionamento;  Elm , che contrasta la stanchezza da sovraccarico, la sensazione di non farcela più e di non riuscire ad affrontare la situazione; Mimulus, indicato per  la paura specifica di affrontare la prova e di essere giudicati, agisce bene in sinergia con Larch, il rimedio  inglese per  l’autostima, la consapevolezza delle proprie capacità  e  il sentirsi all’altezza della siturazione;  Gentian, invece, è utile per vincere lo scoraggiamento, il pessimismo e  i dubbi sulle proprie competenze e abilità. 

Tra i Fiori australiani troviamo aiuti per sostenere e migliorare le funzioni cognitive, le paure e l'autostima . Il composto già pronto all’uso, che si chiama Concentration (http://www.cure-naturali.it/concentration-fiori-australiani/4537 ) contiene  Bush Fuchsia, Isopogon, Jacaranda, Paw Paw e Sundew  e  favorisce le capacità di concentrazione, comprensione, memoria, assimilazione, organizzazione e recupero di nozioni e informazioni, migliora la lucidità mentale, contrasta  la tendenza alla dispersività, distrazione e superficialità nello studio. Questi possono essere integrati da Crowea in caso di ansia, apprensione e paura che vengono somatizzati con disturbi di stomaco e intestino, oppure con tensioni muscolari. 
 Il composto Fluent Expression  (http://www.cure-naturali.it/fluent-expression/4582 ) è indicato per ciò che riguarda l’esposizione orale, ad esempio, o la creatività e la comunicazione. 
Le composizioni già pronte all'uso possono essere sostituite dalla selezione di rimedi personalizzati, secondo le esigenze personali dello studente. I rimedi sopra indicati sono quelli più frequentemente indicati per il tema dello studio e degli esami. 
Non esitate a chiedere consigli professionali mirati e personalizzati.
Daniela